Dettagli formativi

  FREQUENZA DEI SEMINARI

Mediamente un seminario di formazione al mese da ottobre a giugno. Quindi 9 seminari all'anno.

 
  PARTECIPAZIONE A UN CORSO SETTIMANALE

Durante l’intero percorso formativo è richiesta all’allievo la partecipazione continuativa ad un gruppo di Biodanza settimanale tenuto da un Insegnante certificato IBF o Scuolatoro che abbia la qualifica di Tutor.
Nell’impossibilità di seguire il settimanale si potrà sostituirlo con stage di pari numero di ore, in accordo con il tutor e la Direzione della Scuola.
 
 
  RECUPERO DEI SEMINARI PERSI

Si possono recuperare un massimo di 3 seminari in altre Scuole di formazione IBF.
 
 
  RELAZIONI POST SEMINARIO


Al termine di ciascun seminario, ogni allievo è tenuto a scrivere una sua relazione personale nella quale riassumere i principali concetti teorici che sono stati sviluppati nel seminario stesso.
Tali relazioni saranno poi determinanti per l’ammissione al tirocinio (vd paragrafo corrispondente).

 
 
  IL TIROCINIO
 
E' l'autorizzazione ufficiale della Scuola che consente all'allievo di organizzare il suo primo gruppo di Biodanza.
Significa che per la prima volta l'allievo puo' cimentarsi con tutto cio' che occorre fare per far partire un suo gruppo.
E' durante il tirocinio che vengono effettuate le "supervisioni" all'allievo.

 
 
  L'INIZIO DEL TIROCINIO
 
Gli ultimi 7 seminari di formazione sono chiamati di “Metodologia” e sono dedicati all’insegnamento pratico della “conduzione” delle sessioni di Biodanza.

In questa fase si entra specificatamente in tutte le procedure di insegnamento, di conduzione e di gestione di un gruppo di Biodanza. E' a partire dal 5° seminario di metodologia CHE si puo' richiedere il permesso di intraprendere il tirocinio.


 
  I REQUISITI PER INIZIARE IL TIROCINIO

1°  Avere un numero massimo di tre seminari da recuperare.
2°  Aver frequentato regolarmente il corso settimanale.
3°  Aver fatto almeno il 70% delle relazioni teoriche.
4°  Ottenere l'approvazione della Direzione della Scuola.


 
  LE SUPERVISIONI


Per supervisione si intende la partecipazione di un Docente supervisore didatta alla classe dell'allievo in formazione.
Tale partecipazione ha il compito di "supervisionare" l'esperienza di conduzione dell'allievo al fine di trarne utili osservazioni per la sua crescita nella conduzione.

Sono previste un minimo di 8 supervisioni prima di poter essere autorizzati alla tesina finale per la titolazione.


 
  LA MONOGRAFIA FINALE

 
Dopo l’autorizzazione al tirocinio l’allievo potrà iniziare a scegliere un argomento intorno al quale elaborare la sua monografia di titolazione. Tale lavoro sarà supervisionato dal Tutor di riferimento dell'allievo.
La monografia deve essere completata (e possibilmente presentata per la titolazione) entro due anni dall'autorizzazione al tirocinio.


 
  IL TITOLO DI FACILITATORE DI BIODANZA SRT


In occasione della presentazione ufficiale della Monografia alla commissione esaminatrice, si conclude ufficialmente la Formazione e si riceve il titolo di Insegnante di Biodanza IBF Sistema Rolando Toro.

Il titolo di Insegnante di Biodanza autorizza all'esercizio professionale in ambito privato e istituzionale in Italia e in ogni altra parte del mondo e permette l'utilizzo del marchio ufficiale di Biodanza.
 
  


Vuoi iscriverti alla Scuola? Contattaci qui oppure chiama direttamente: 340 69 22 727
 

Scuola Formazione Insegnanti - Biodanza Puglia - Sede Bari

IBF- Sistema Rolando Toro - Informativa Privacy

Accesso utenti

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook